Ti trovi in:

Home » Servizi offerti » GAL Trentino Orientale Il progetto LEADER

Immagine decorativa

Il LEADER è uno strumento per promuovere progetti di sviluppo rurale ideati e condivisi a livello locale.

Il LEADER è uno strumento, previsto dal Programma di Sviluppo Rurale (PSR) 2014-2020 della Provincia autonoma di Trento (finanziato dal FEASR – Fondo Europeo Agricolo per lo Sviluppo Rurale) per promuovere progetti di sviluppo rurale ideati e condivisi a livello locale.
Il LEADER (Liaison entre actions de développement de l'économie rurale - Collegamento tra azioni volte allo sviluppo delle economie rurali) è stato introdotto per la prima volta nel 1991 e nasce soprattutto come un metodo, un programma sperimentale per la cui aFuazione è prevista la creazione di un partenariato, denominato GAL (Gruppo di Azione Locale).
Il Gruppo d’Azione Locale (GAL) elabora delle Strategie di sviluppo locale di tipo partecipativo e si fa carico della gestione delle attività da esse previste, ad esempio: 
promuovere l’animazione territoriale e informare i potenziali beneficiari sulle opportunità di finanziamento;
pubblicare i bandi di selezione delle domande di aiuto;
ricevere e valutare le domande, predisporre le graduatorie, etc.
È composto da soggetti pubblici e privati rappresentativi del territorio dove verrà attuata la strategia di sviluppo locale (es. Comuni, Comunità di Valle, BIM, APT, Ass. di categoria, etc.) della gestione delle attività da esse previste).
Nel corso del 2016 la Provincia autonoma di Trento ha selezionato attraverso un bando due GAL, quello del Trentino Centrale e quello del Trentino Orientale; quest’ultimo include le Comunità di valle di Alta Valsugana e Bersntol, Altipiani Cimbri, Primiero e Valsugana e Tesino.