Ti trovi in:

Home » La Comunità » Comunicazione » Avvisi » PAESAGGI INTONATI - Materiali e tecniche per la rigenerazione paesaggistica

Menu di navigazione

La Comunità

PAESAGGI INTONATI - Materiali e tecniche per la rigenerazione paesaggistica

di Lunedì, 31 Luglio 2017
Immagine decorativa

Il percorso formativo:
Il percorso prevede una parte teorica e una parte pratica. La conoscenza necessaria alla scelta del colore e dei materiali di finitura
deve essere combinata con il saper fare relativo alla messa in opera mediante tecniche funzionali alla qualità degli edifici, degli insiemi urbani, del paesaggio.
Nel corso dei primi quattro incontri di aula verrà trattata la relazione tra i temi del colore, della luce e della materia, con un
inquadramento storico e in riferimento al contesto architettonico e paesaggistico. La seconda parte si configura come un’esperienza
di apprendimento cooperativo in cui diverse tipologie di destinatari (artigiani, tecnici e studenti) sono chiamati ad interagire con docenti e tutor esperti al fine di elaborare soluzioni cromatiche e materiche intonate al contesto architettonico e paesaggistico.

Le competenze
Il corso intende promuovere la cultura della qualità paesaggistica focalizzandosi sui materiali e sulle tecniche del colore e della luce
facendo interagire, in un processo circolare di apprendimento, competenze diverse.
In relazione ai destinatari il corso si propone di:
• qualificare la capacità di tecnici e funzionari di valutare gli effetti del colore e delle finiture degli edifici sulla qualità paesaggistica;
• qualificare la capacità progettuale dei professionisti considerando i temi della luce e del colore come componenti fondamentali della qualità paesaggistica;
• qualificare la capacità di realizzazione degli artigiani quali primi ambasciatori sul territorio per la qualità paesaggistica;
• sviluppare le competenze degli studenti delle scuole professionali quali futuri artigiani, ponendo le basi per una nuova figura
di artigiano-paesaggista sia per gli interventi contemporanei che per quelli di restauro.

I destinatari
Il percorso si rivolge ad artigiani, tecnici e professionisti (in particolare funzionari, ingegneri e architetti). È inoltre rivolto a giovani
studenti che diverranno tecnici artigiani impegnati come pittori e restauratori. Si prevede un numero massimo di 60 iscritti con
una partecipazione bilanciata tra le diverse classi di destinatari (artigiani, professionisti, studenti).
L’attestato di frequenza verrà rilasciato ai partecipanti che abbiano frequentato almeno l’80% dell’intero percorso, che ha una durata
complessiva di 32 ore.

Il metodo formativo
La proposta si articola in due parti. La prima fase di aula è suddivisa in quattro incontri. La seconda prevede due giornate di workshop.

La sede
La formazione d’aula verrà realizzata presso la sede di tsm-Trentino School of Management, via Giusti 40, Trento.
Il workshop si svolgerà presso il Centro di Formazione Professionale ENAIP di Villazzano.